Al Mamamia arriva il figlio della giungla Tedua

il rapper con Mowgli Tour in esclusiva a Senigallia

sabato, 23 giugno 2018

Prosegue l’estate al Mamamia di Senigallia che weekend dopo weekend continua a proporre serate di altissimo livello. Dopo l’esibizione di Noyz Narcos (e l’indimenticabile duetto fuori programma con Cristiano Malgioglio), il club di via Fiorini si prepara ad un altro sabato di grande musica dal vivo.

Sabato 23 giugno a salire sul palco immerso nei 10 mila metri quadrati sarà Tedua, che porterà a Senigallia il suo Mowgli Tour.

Tedua, nato a Milano e cresciuto a Genova, dall’età di 13 anni inizia farsi conoscere nell’ambiente underground hip-hop milanese e ligure. Durante la sua permanenza in Liguria fonda Wild Bandana, una rap-crew formata da amici con cui condivide la passione per questo genere musicale, tra i componenti c’è anche il rapper Izi, conosciuto come protagonista del fil Zeta uscito nei mesi scorsi al cinema. Nel 2015 partecipa al singolo Mercedes Nero di Sfera Ebbasta ottenendo grande popolarità e successo di download e views sul web. Sempre nello stesso anno rilascia Drill Dream, il primo singolo tratto dal suo mixtape Orange County Mixtape. Entrambi i lavori lo portano a riconoscere al pubblico come pioniere del genere rap drill in Italia. Nel 2016 rilascia altri tre singoli estratti dal mixtape, il primo è Sbandati, il secondo Lingerie che diventa subito un successo, mentre il terzo singolo è Intro.

Mowgli Tour

Sulla scia del grande successo dell’uscita del suo ultimo album Mowgli – il disco della giungla, già campione di vendite, certificato disco d’oro e ai vertici della classifica FIMI, il rapper Tedua è pronto a conquistare il pubblico con il suo Mowgli tour 2018.Durante le sue nuove performance live, il fenomeno rap genovese propone dal vivo tutti i brani tratti dal suo nuovo album d’inediti Mowgli, senza tralasciare i maggiori successi che hanno segnato definitivamente l’inizio del suo singolare percorso artistico, consacrandolo come uno dei più rappresentativi personaggi del panorama hip hop italiano. Da La legge del più forte, brano che ha registrato più di sette milioni di visualizzazioni su YouTube, durante le performance dal vivo sarà possibile ascoltare anche Acqua (Malpensandoti), nuovo singolo estratto dall’album e ispirato al celebre brano di Dargen D’Amico. Ad accompagnare il Mowgli del rap italiano sul palco sarà come sempre Chris Nolan, produttore di tutte le 14 tracce contenute nel disco nonché uno tra i migliori producer della scena rap odierna.

E dopo il concerto ci si scatena fino all’alba: nell’area house Lorenzino e Klen, poi nell’area hip hop Frankie di Palma, Nich, Mr. Kevin, Badass Crew, Nueva Era fest dj Mat, nell’ambiente afro Fabrizio Fattori e Tium, nell’area indie Simone Xsky, Andrea Bartoccini e Andrea Mercurio e nell’area reggae Tium, Menca, Jack e Gianca.